Ho installato un impianto in una casa dove vivo con mia moglie. Se mi dovesse succedere qualcosa gli incentivi verranno comunque riconosciuti ai miei eredi?

e tariffe incentivanti sono riconosciute all'energia elettrica prodotta dall'impianto fotovoltaico. Il Dm 6 agosto 2010 (articolo 4, comma 5) prevede che «la cessione dell'impianto fotovoltaico, ovvero dell'edificio o unità immobiliare su cui è ubicato l'impianto fotovoltaico congiuntamente all'impianto stesso, deve essere comunicata al soggetto attuatore (cioè al Gse, ndr) entro 30 giorni dalla data di registrazione dell'atto di cessione». È una regola che trova applicazione sia per una cessione per atto tra vivi (come la vendita dell'immobile), sia per la cessione mortis causa (come la successione). In quest'ultimo caso, è consigliabile che gli eredi alleghino alla comunicazione al Gse un certificato di morte.


Hai qualche domanda da sottoporci?

Fai la tua domanda